I dispositivi mobili devono essere veloci quanto i PC

Home / Blog / I dispositivi mobili devono essere veloci quanto i PC

I dispositivi mobili devono essere veloci quanto i PC

La velocità con cui si naviga all’interno dei siti Web è fondamentale, sia per l’utente e per la sua esperienza sia per Google che, ormai è assodato, considera la velocità di reazione dei siti come un qualcosa da inserire nel “punteggio” da accreditare per far alzare o meno un risultato in SERP.

Se questo è vero in senso assoluto, è vero anche per quello che guarda i dispositivi mobili e il software mobile che viene installato.

Gli utenti infatti, oggi si aspettano le stesse identiche prestazioni da tutti i dispositivi con cui utilizzano la Rete, il Cloud Computing o una qualunque infrastruttura data center: insomma, l’utente vuole e pretende velocità dai dispositivi mobili, i quali ci vengono venduti, sempre di più, come macchine potenti che non hanno nulla da invidiare ai PC.

Secondo la ricerca What Users Want from Mobile realizzata da Compuware, azienda che si prodiga per rendere ottimale il funzionamento delle applicazioni, l’utilizzo dei dispositivi mobili non soddisfa le attese degli utenti.

La ricerca ha raggruppato le risposte di circa 4mila utilizzatori e i risultati, confrontati con la stessa rilevazione effettuata nel 2009, dicono che l’esperienza di navigazione su telefonino non è migliorata e continua a deludere gli utenti soprattutto in termini di performance delle applicazioni.

In particolare, la ricerca ha evidenziato che il 71% degli intervistati si aspetta di accedere ai siti dai dispositivi mobile con la stessa velocità con cui accedono da Pc, ma quasi metà degli intervistati (il 46%) ha dichiarato che ciò non succede, ed è comprensibile, per una serie di motivi.

Ancora, il 60% degli utenti mobile vorrebbe accedere in tre secondi o meno alla pagina richiesta, il 74% aspetterebbe fino a 5 secondi e il 50% 5 secondi al massimo. (fonte)

5 secondi. 5 sono i secondi che l’utente medio è disposto ad aspettare prima che avvenga qualcosa sul suo cellulare, 5 secondi che fanno il successo o l’insuccesso di una qualunque applicazione Web.

Inutile dire che, anche se le pretese degli utenti sono certamente molto pretenziose, scusate il gioco di parole, le software house si devono rendere conto che non è solo la complessità a fare di una applicazione una applicazione vincente, ma anche la velocità con la quale, questa complessità, si esprime.

Rudy Bandiera
Rudy Bandiera
Blogger, consulente Web e giornalista per non farci mancare niente, nel tempo libero leggo, non mi muovo e mi nutro di grassi saturi
Recent Posts
Contattaci

Contattaci per avere informazioni sulle nostre attività

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search