Muovere milioni di comunicazaioni online

Home / Blog / Muovere milioni di comunicazaioni online

Muovere milioni di comunicazaioni online

Sappiamo benissimo che viviamo, tutti e nessuno escluso, nella società delle informazioni. Viviamo in un mondo in cui l’unico potere “vero” è l’informazione, la conoscenza: mai come oggi il sapere è stato potere.
Ma come possiamo districarci in un mare immenso come quello delle comunicazioni, proprio oggi che la comunicazione ci invade e riempie ogni angolo della nostra vita?

La capitalizzazione di milioni di connessioni quotidiane su internet passa in maniera inequivocabile dalla trasformazione delle comunicazioni macchina macchina. Attualmente i provider si occupano solo di vendere banda o semplici servizi agli utenti finali senza preoccuparsi di sviluppare soluzioni a valore aggiunto, innovativi e a costi ridotti.

La previsione degli analisti però ci dice che entro il 2015 sono attesi più di 15 miliardi di dispositivi connessi ad Internet che richiederanno servizi, applicazioni e banda da usare quotidianamente sia in ambito privato che aziendale. Ciò comporta una riorganizzazione dei classici operatori telefonici. Le prime soluzioni attuate sono:

  • investire in nuove tipologie di business, ricerca e sviluppo e partnership fra aziende

espandere gli attuali gruppi di business-to-business per intercettare le richieste dei clienti in continuo aumento

  • la creazione in casa di soluzioni macchina macchina includendo servizi cloud

offrire a clienti enterprise servizi integrati e data center innovativi per massimizzare i ricavi dei loro investimenti

  • Esperti in gestione dei dispositivi, billing, provisioning, sicurezza, data storage e altri servizi in connessione permetteranno alle aziende di acquisire nuovi clienti di classe enterprise per offrire soluzioni sempre connesse, disponibili online da qualunque località attraverso dispositivi fissi o più probabilmente mobili.

Non è solo una sfida per il settore marketing anzi, i reparti tecnici, se vorranno rimanere presenti nel mercato delle comunicazioni, dovranno seguire l’esempio delle grandi multinazionali come Alcatel Lucent e i suoi programmi di High Leverage Network e Hosted Solution, questo solo per fare un paio di esempi.

Quello che vogliamo farvi capire è che gli investimenti dovranno finalmente essere finalizzati all’innovazione delle nostre strutture e delle nostre applicazioni. Essere sempre connessi con computer portatili, cellulari, smartphone e tablet, senza però poter usufruire dei servizi base in modo fluido e sicuro non è molto conveniente per i clienti e nemmeno per i fatturati delle aziende.

Che le comunicazioni stiano diventando globali non significa solo che sono disponibili da qualunque parte del mondo, ma che ogni dispositivo e ogni applicazione deve poter interagire con noi e con tutti i nostri apparati che quotidianamente usiamo come le centrali telefoniche, gli smartphone, le stampanti, le memorie di massa e soprattutto le applicazioni più disparate.

Rudy Bandiera
Rudy Bandiera
Blogger, consulente Web e giornalista per non farci mancare niente, nel tempo libero leggo, non mi muovo e mi nutro di grassi saturi
Recent Posts
Contattaci

Contattaci per avere informazioni sulle nostre attività

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search